A Place To Be A Team

Nicla
UniBg OnAir, lo sappiamo, sarà un potente mezzo culturale per la comunicazione dentro e fuori l’Ateneo, ma non solo: è un’occasione per sentirsi vivi, per confrontarsi con persone diverse e per arricchire la propria esperienza universitaria: insomma, un modo per vivere UniBg a 360 gradi!
Ascolta
Giulia
Per me UniBg On Air è l'inizio di un sogno, è stata una sfida ed una riscoperta di me stessa e sarà condivisione.
Ascolta
Marianna
Unibg Onair per me è un'occasione per scoprire altre cose di me stessa che non conosco e che nascondo ancora, poter conoscere altre persone e approfondire conoscenze
Ascolta
Joy
UniBg OnAir per me è una grandissima opportunità: un elemento di raccordo, tra la passione di una vita e il mio percorso di studi, che mi ha permesso di mettere alla prova le mie capacità e lavorare con persone fantastiche. Lunga vita alla radio!
Ascolta
Tania
UniBg OnAir rappresenta la voglia di ricominciare, di creare comunità, uscire dalla propria comfort zone e mettersi alla prova, riscoprendo le proprie passioni e capacità.È un’opportunità che ho voluto cogliere per rendere la mia vita universitaria piena di esperienze e non solo nozioni. UniBg OnAir: a place to be a family!
Ascolta
Giovanni
UniBg OnAir. La meraviglia che si disvela dietro a dei microfoni, ragazzi, studenti, uniti da svariate passioni in cooperazione per un progetto in comune. Pronti, partenza...UNIBGONAIR!
Ascolta
Stefano
Se Sir Noël Coward ha dichiarato "work is much more fun than fun", allora possiamo dire che lavorare in radio è "much more fun than fun" al quadrato! La possibilità di sperimentare la magia della trasmissione in diretta, creare contenuti coinvolgenti e portare la nostra passione per la musica e la tecnologia alle orecchie di milioni di persone: tutto questo rende il nostro lavoro in radio un'esperienza incredibilmente entusiasmante.
Ascolta
Pierluigi
Ho deciso di partecipare al progetto perché vorrei che ci fosse una radio che sia davvero nostra. Le radio in genere non ci rappresentano... questa potrebbe farlo, sta a noi scegliere quali contenuti e che musica far passare.
Ascolta
Fabio
Per me la webradio d'ateneo sarà la nuova frontiera della partecipazione e dell'inclusione nella comunità studentesca. La nostra vita universitaria, soprattutto da dopo la pandemia, ha bisogno soprattutto di questo.
Ascolta
Previous
Next
Contribuire alla rigenerazione della WebRadio dell’Università degli studi di Bergamo è un’avventura davvero entusiasmante.
Luca Viscardi
Luca Viscardi
Conduttore Radio
Con le studentesse e gli studenti dell'Università degli studi di Bergamo, siamo riusciti a creare un ambiente altamente collaborativo e produttivo.
Antonio Dini
Antonio Dini
Giornalista
Creare l'immagine per UniBG OnAir è stato come dare una forma sola a tante voci. Abbiamo reso visibile l'invisibile, "l'amplificatore di pensieri".
Mirko Rossi
Designer